Agriturismo Marche Trekking e passeggiate nel parco dei Sibillini

Site Map
L'Agriturismo nelle Marche con case vacanza ed appartamenti con piscina
Wandelen in Marche Italie

6 - 13 giugno 2009 Clicca qui per visualizare il programma del corso: Trekking nei Sibillini

Passeggiate ed escursioni nel parco dei Sibillini

Alla scoperta del territorio delle Marche, ricco di Parchi Naturali ed aree protette. Dal Parco del Conero sul Mare al Parco dei Monti Sibillini e del Gran Sasso. Accompagnati per sentirsi viaggiatore fuori dal tempo. In una regione con aree protette con caratteristiche diverse per offrire al visitatore attrazioni uniche e straordinarie. I trekking sono rivolti ad appassionati e camminatori abituali e comportano diversi gradi di difficoltà dai più semplici ai più impegnativi

Wandelen in Marche Italie
I Monti Sibillini e le forre del Fiastrone

Escursioni nel parco Nazionale dei Monti Sibillini, percorsi senza grandi difficoltà per camminatori abituali, si toccano diversi punti di interesse paesaggistico, naturalistico e storico. Come la Forra del Fiastrone dove trovarono rifugio i Francescani scismatici, la riserva naturale dell’Abbadia di Fiastra, la piana di Castelluccio di Norcia. Il Conero, il più spettacolare promontorio marchigiano che interrompe la piatta linea della costa con diversi percorsi fra cui quello delle Due Sorelle, che include una breve via ferrata e conduce agli omonimi faraglioni. Una ottima occasione per effettuare una sosta e passare qualche ora al mare. Percorsi mediamente impegnativi.

Wandelen in Marche Italie
Il lago di Pilato e le Gole dell’Infernaccio

Teatro di antiche leggende e riti magici questi luoghi offrono paesaggi suggestivi con cime che si innalzano fino a 2476mt.(monte Vettore) Bisogna andarci in primavera o in autunno su questi Monti, quando il silenzio è sovrano, dove in passato Negromanti e cavalieri erranti, giungevano, da tutta Europa, dopo viaggi estenuanti nella speranza di carpire un oracolo alla Sibilla. " Quivi soggiornano i diavoli, e danno risposta a chi li interroga” narra Leandro Alberti (1557). Sarà Goethe, a spiegare l’arcano nel quarto atto del Faust: “Grandi sono le forze della Montagna; là la natura libera agisce con strapotenza; la stupidità dei preti condanna ciò come una stregoneria”. Oggi queste montagne non hanno nulla di misterioso, se non l’occassione di riflessioni introspettive di fronte alla magnificienza della Natura. Percorsi impegnativi riservati a camminatori abituali

Wandelen in Marche Italie
Il Parco Naturale della Gola Rossa e di Frasassi

Gole rocciose rivestite da una fitta macchia mediterranea ricche d’acqua piante rare e di sentieri che conducono alle panoramiche cime del monte Murano e del Monte Revellone, all’Eremo di Grotta Fucile al Santuario di S.Vittore delle Chiuse. Le grotte di Frasassi: immaginate un’immensa sala sotterranea, foderata di stalattiti e stalagmiti, illuminata ad arte e tanto grande da poter contenere il Duomo di Milano uno dei complessi carsici più importanti d’Europa, una delle mete più frequentate delle Marche offrono oltre al percorso tradizionale la possibilità di un percorso speleologico riservato ai più intraprendenti in questa serie di grotte che si estendono per oltre tredici chilometri